Nord Studio: nuovo impianto di stampa digitale!

Giu 22, 2014

admin

News & Eventi

0

Non essendoci una definizione chiara di stampa digitale vengono fatte rientrare in questo ambito macchine con caratteristiche molto differenti.

Macchine a toner
Le macchine con inchiostro toner utilizzano un rullo elettrostatico che viene caricato elettricamente nelle zone ove è necessario l’apporto di inchiostro. Il toner in polvere, viene attratto dal rullo e infine trasferito per magnetismo sulla carta.

Dettagli costruttivi
Con le dovute varianti e ottimizzazioni questo processo è quello principalmente utilizzato nelle stampanti laser d’ufficio, nelle fotocopiatrici classiche e nelle fotocopiatrici a colori (il rullo viene caricato per i 4 colori della quadricromia). La differenza sostanziale tra fotocopiatrice e stampante sta nel fatto che mentre nella prima il rullo viene caricato in base all’immagine ottenuta dalla scansione di un originale, nella seconda il rullo è caricato a partire da un file. Data l’estrema somiglianza dei due procedimenti si sono via via diffuse macchine fotocopiatrici in grado di essere collegate ai computer e stampanti laser molto grosse e veloci per la stampa di grandi quantità di documenti con dati variabili (bollette, fatture, estratti conto).

Post by admin

Comments are closed.